Intervista – Dish Fillers

I Dish Fillers

Tratto da La Freddezza Music MAGAZINE n.1

I Dish Fillers, gruppo protagonista di #LFMConsiglia ep. 21 (17 dicembre 2019), si raccontano in questa ampia intervista, tra esperienze passate, presente e progetti futuri.

Ciao ragazzi. Iniziamo con una domanda “sem-
plice”: chi sono i Dish Fillers?
Ciao a tutti. I Dish Fillers sono un trio composto da Gabriele Finocchiaro, in arte Garo LaOhm (unico MC del trio), Nicolò Cesano e Roberto Ausenda, in arte NicoFuzz&Robbimaktub (musicisti, beatmakers e produttori).

Come e quando nasce questo progetto?
Tutto inizia a prendere forma nel 2015 dopo la collaborazione tra Garo e Fuzz, che da semplice featuring, diventa un’amicizia sempre più fraterna e dalla quale prende vita Carpe B.P.M., primo disco targato The Kitchen Studio. E’ nel 2017, invece, che, all’interno di The Winner Is di Garo per Kryptonite Muzic, diamo il via alla nostra sonorità con la traccia “Balla”, con NicoFuzz al beat ed al basso. Dinamica che si ripete spesso nei suoi suoni, pescati da campioni della black music e arricchirti personalmente con chitarra o basso (compagni del suo passato da blues man) ma anche con pianoforte e turntable. Il 2019 è l’anno di Robbi Maktub, con cui si consolida la formazione di tre elementi aggiungendo, grazie alle sue radici più elettroniche, synth e pad che completano l’atmosfera di ogni traccia, la sua inseparabile drum machine (il tutto immerso nella sua fattoria tra le montagne Liguri, dove, sulla scia di The Kitchen, ha fondato The Farm Studio). Tutto questo, poi, condito dalle liriche serrate e dirette di Garo Laohm, mai banale o scontato, che galleggia in ogni testo tra il conscious e l’hardcore, lasciando all’ascoltatore lo spazio per tutte le interpretazioni del vocabolario. Dopo il video del singolo “Orgoglio_freestyle”, poi, ci siamo presentati con “We & Mr. Muddy” (disponibile su Spotify e YouTube) dove abbiamo fissato le nostre radici; è il nostro punto di partenza, da qui in avanti inizia l’evoluzione.

Da dove la scelta del nome?
Beh è venuto quasi da sé, Garo e Fuzz sono cuochi e letteralmente Dish Fillers significa “riempitori di piatti”; abbiamo deciso di giocare sul fatto che in un certo senso provvediamo a riempire i piatti in entrambe le nostre vite, quella a sudare nelle cucine di hotel e catering in giro per il Piemonte e quando mettiamo play alla traccia e Gabri la inonda di rime. Quando, poi, si è unito anche Maktub (lui è un contadino) ci è sembrato che funzionasse comunque, anzi, adesso abbiamo anche chi ci procur la materia prima per riempire i nostri piatti [sorridono].

Dove vi collocate stilisticamente, all’interno del panorama musicale?
Questa domanda ce la siamo fatta anche noi più volte, ma ancora non abbiamo una risposta. We & Mr.Muddy è un disco rap ed è anche un disco blues, mentre le ultime tracce che stiamo ultimando, come anche Uomini (per la quale abbiamo realizzato il video che potete trovare sul nostro canale YouTube) hanno ognuna un sound molto personale. NicoFuzz & RobbiMaktub, un po’ per scelta un po’ per necessità, non si mettono nessun paletto o restrizione per la composizione dei beat, e Garo su ogni nuovo beat ha la possibilità di sperimentare una nuova metrica, cambi di flow e di tempo, cose che lo stimolano costantemente.

Continua a leggere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...