Intervista – Gillet

Gillet

Tratto da La Freddezza Music MAGAZINE n.8

Con il brano Gaucci | Meucci (contenuto nell’EP Aretè), Gillet (al secolo Samuele Calabrese) è stato il protagonista dell’episodio 104 di #LFMConsiglia, dello scorso 14 Luglio. Ottimo riscontro per lui ed il suo pezzo, tanto da essere eletto, tramite i voti degli utenti, come Artista del Mese di Luglio. In questa interessante chiacchierata, Samuele si racconta tra passato, presente e progetti futuri.

Iniziamo da Gaucci | Meucci, il pezzo (inserito all’interno del tuo EP Areté) che ti ha portato ad aggiudicarti il titolo di Artista del mese di Luglio. Ci parli di questo brano?
Gaucci | Meucci parla dei segnali che mi hanno portato, durante la vita a pensare di dovermi consacrare alla causa dell’arte, dai primi passi in “punta” di piedi sul “vinile/asfalto”, alle varie colonne sonore che ho sentito nella testa durante i miei personali momenti salienti. Questo percorso di accettazione di me stesso è stato lungo, e una volta acquisita la consapevolezza e, anche, un po’ di sicurezza nei miei mezzi, c’è stato un intoppo serio nella vita artistica e privata, per una questione inerente la mia vecchia band. Questa canzone è dunque anche da intendersi come un “dissing”.

È, invece, uscito da poco (Rit), il tuo nuovo brano. Cosa ci dici a riguardo?
(Rit) aveva, a mio parere, una strumentale troppo bella per non essere riempita da un testo, ma quest’idea mi aveva portato a snaturare il processo di scrittura; la stesura ufficiale è arrivata al terzo tentativo, dopo mesi, cosa insolita nel mio modo di lavorare.(Rit) parla di due argomenti: “fai le cose come ti vengono”, senza troppi calcoli, senza appunto snaturarti, ed è anche una velata critica al modello moderno del “bastarsi”, dell’essere “forti da soli”, quando a mio parere è anche l’eccessiva liquidità e instabilità dei rapporti a renderci incerti e spesso infelici.

Continua a leggere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...