Intervista – Il Conscious RnB di Fabry-T

Intervista al protagonista dell’epsiodio 4 di #LFMConsiglia, del 1 novembre 2019.

Fabry-T è un artista a cui siamo particolarmente legati, in quanto uno dei primi di cui vi abbiamo parlato all’interno del nostro portale.
Con il pezzo “Vieni con me“, infatti, è stato il protagonista dell’episodio 4 di #LFMConsiglia, del “lontano” 1 novembre 2019.
Il brano, prodotto dallo stesso Fabry-T, fu all’epoca apprezzato e selezionato da Annalisa, per il suo “Team Soul” nell’ambito del contest #CocaColaFutureLegend.
Nell’ottobre 2020, poi, ha anche partecipato, con una fantastica versione del suo brano “Anima Blu” (tratto dal suo ep “LOVE N DELAY“) al “La Freddezza Music Show” , il video concerto creato in occasione del primo compleanno del nostro portale (disponibile sul nostro canale YouTube).

Il suo percorso è proseguito con nuovi fantastici brani, prova chiara del suo smisurato talento interpretativo, di una dote canora evidente e di un timbro unico.
Disponibile dal 25 giugno 2021, “Particolari” (feat Real Rich) è il suo ultimo brano.

“Finalmente termina il lavoro di un progetto molto importante ed emozionante! Real Rich mi contatta direttamente da Brooklyn apprezzando la mia roba… non mi sembrava vero… per me lui spacca, ha uno stile pazzesco e non abbiamo potuto resistere all’idea di iniziare una collab!
Lavoro al beat, Giovanni Tropea stende pennellate di stile con la sua chitarra elettrica, mixo il tutto…e finalmente dopo mesi vi annuncio che ‘Particolari’ esce su tutte le piattaforme venerdì 25 giungo 2021″

Post pubblicato dall’artista sul proprio profilo Instagram, per annunciare l’uscita del brano

Per conoscerlo ancora meglio, lo abbiamo contattato per porgli qualche domanda.
Ecco cosa ci ha raccontato.

Quando, come e perchè hai iniziato a fare musica?
L’impatto con l’arte è stato immediato (già dall’età di tre anni) con il disegno, ma l’interesse per la musica nacque all’età di sei anni con le sigle dei cartoni animati; avevo una predisposizione per il ritmo e ascoltavo la musica e mi chiedevo cosa girasse attorno al lavoro di essa.
Durante la terza superiore del liceo artistico, poi, mossi i primi passi mettendomi in gioco con qualche cover pubblicata in rete, ma fu definitivamente nel 2012 che decisi di scrivere dei testi (inizialmente ritornelli) e creare dei beat.
Ho coltivato la passione fino ad oggi senza mai fermarmi, producendomi da solo (nel mio home studio), cercando sempre di migliorare il mio stile artistico, vocale e delle produzioni.

Esiste un brano, un album e/o un artista che ha contribuito al tuo avvicinamento al mondo della musica?
Assolutamente sì! Ho avuto diversi modelli che mi hanno ispirato prima di iniziare a fare musica, ma la vera spinta che ho avuto nel farla è stata nel 2009 quando vidi su internet i live di Kanye West, durante il periodo del suo album, nonché il mio preferito, “808s & Heartbreak”.

Quali sono le emozioni ed i messaggi che vuoi trasmetere con i tuoi pezzi?
Principalmente le mie canzoni raccontano d’amore; sono sopratutto incentrate sulle emozioni che provo quando, molto spesso, mi ritrovo a dialogare con me stesso. In poche parole  la mia musica è un’autoterapia. La definirei “Conscious RnB“.
Quindi i messaggi che vorrei fare arrivare sono proprio diretti a riflettere sulle proprie emozioni e a trovare la consapevolezza di sé.

Veniamo a quello che, secondo noi, è uno dei brani più belli e musicali, non solo del tuo repertorio ma, in generale, del panorama emergente italiano degli utlimi tempi (e del quale ci hai regalato una fantastica versione live, inserita nel nostro La Freddezza Music Show): “Anima Blu“. Ce lo racconti?
Anima Blu” per me significa anima pura, trasparente, insicura.
Parla di me e della mia insicurezza verso la relazione con una ragazza, ma allo stesso tempo della consapevolezza del fatto che non posso più soffrire per chi non mi ama per ciò che sono. 

Prossimi passi del tuo percorso? A cosa stai lavorando?
In questo periodo ho ricominciato a registrare delle cover.
Per quanto riguarda gli inediti, ho scritto molto, ho tante idee e sperimento sound nuovi ma sto ancora valutando in che modo espormi; non mi sto prefissando niente, vedrò il mio istinto cosa mi dirà.

Giocando con la fantasia, con quale artista (italiano o internazionale), sogni di collaborare, un giorno?
Sicuramente direi Kanye West ma se mai questo dovesse accadere probabilmente mi sveglierei sudato!

Su quale importante  palco, invece, vorresti esibirti?
Il palco più importante in Italia, il Festival di Sanremo.

Chi è Fabry-T oggi?
Oggi Fabry-T è una persona che, nonostante tanti alti e bassi, alla fine riesce a cogliere il lato positivo dalle cose.

Dove, invece, vuole arrivare?
Voglio solo essere felice semplicemente vivendo di musica.

Grazie per la disponibilità e in bocca al lupo per tutto.
Grazie a voi di tutto!

Profilo Spotify dell’artista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...