“Pesce” è il nuovo inedito malinconico di Vike

Pesce” è il nuovo singolo di Vike (protagonista dell’episodio 126 della nostra rubrica #LFMConsiglia del 10 settembre 2020) che arriva a distanza di poco più di un anno dall’album d’esordio “Solo”. Dopo vari progetti intercorsi, tra cui la riuscita collaborazione con The Best Blend, con il brano “Gentlemen” (mezzo milione di riproduzioni con Spotify e YouTube) e la partecipazione al talent “The Coach” che lo ha visto arrivare alla semifinale, il cantautore torna con un nuovo inedito.

Un brano dalla vena pop, che si avvicina al più classico cantautorato italiano in misura elegante. Già dal primo ritornello se ne evince il senso, (“Addio, e grazie per tutto il pesce”, è un’evidente citazione al capolavoro di Adams) che porta con sé tutta la malinconia del distacco dal mondo, che solo l’essere umano può avere in determinati momenti della propria vita. Un allontanamento dalla più antica condizione terrena, che ha un sapore di consapevolezza, la coscienza di chi non asserve più le proprie scelte al mondo.

Nella canzone troviamo chiare influenze a Dalla e De Gregori, al più recente Cremonini, ma anche al brit pop come Suede, Blur e Oasis. Un sound curato nei minimi dettagli grazie alla produzione di Davide Ghione (V3 Recording), ormai parte fondamentale del progetto e marchio di fabbrica del lavoro di Vike. Il lavoro grafico è invece un’opera di Gabriele Pino, noto illustratore e artista piemontese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...